*

Heisenberg

  • *
  • 45
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Ebook cloud storage a confronto
« il: Luglio 28, 2016, 10:33:54 »
Tutti i negozi digitali offrono l’archiviazione gratuita online degli ebook acquistati, che possono essere scaricati dagli acquirenti direttamente, o tramite le applicazioni e i dispositivi di lettura eventualmente collegati agli store medesimi e registrati sullo stesso account.
Alcuni concedono anche uno spazio gratuito di archiviazione supplementare per ebook e altri file personali non protetti, che così possono essere fruiti allo stesso modo di quelli acquistati. Ad esempio si può caricare online un documento e leggerlo con diversi ereader abbinati a quello store o con tablet che abbiano installata la relativa app, ritrovandolo sempre aggiornato all’ultima pagina letta e con le note aggiunte, grazie alla sincronizzazione tramite Wi-Fi o rete mobile.
Vediamo in dettaglio cosa offrono questi servizi, in aggiunta allo storage degli ebook comprati.

Play Store
Google mette a disposizione 5 GB per archiviare, mediante browser, fino a 1000 documenti in formato EPUB e PDF, leggibili con app Google Play Libri.

Servizio Documenti Personali di Kindle
Amazon dà 5 GB di spazio dove inviare, tramite allegato email o applicazione Send to Kindle, documenti nei formati MOBI, AZW, PDF, TXT, DOC, DOCX, HTML, HTM, RTF, JPEG, JPG, GIF, PNG e BMP, leggibili con dispositivi o app Kindle e tablet Fire.

Tolino Cloud
IBS.it/Tolino concede 5 GB di spazio in cui caricare, attraverso il browser, documenti in formato EPUB, PDF e TXT, leggibili con dispositivi e app Tolino.

I servizi si equivalgono per spazio, differenziandosi nei formati accettati e nelle modalità di archiviazione. Sotto entrambi i profili, quello di Kindle è il più versatile, ma la mancanza dell’upload via browser potrebbe renderlo meno immediato e comodo da usare, soprattutto per caricare simultaneamente un alto numero di file.
Nella scelta del servizio, un fattore importante da considerare sarà la praticità di adoperare quello connesso alle app e ai dispositivi solitamente utilizzati, per godere della comodità di integrare, scaricare, leggere e sincronizzare tramite la stessa “nuvola” sia gli ebook acquistati sia quelli personali caricati.
« Ultima modifica: Agosto 10, 2016, 08:58:59 da Heisenberg »

*

Caramon77

  • Supremo Guardiano della Cambusa
  • *****
  • 1753
  • Sesso: Maschio
    • Fondatore
    • Mostra profilo
Re:Ebook cloud storage a confronto
« Risposta #1 il: Luglio 29, 2016, 08:39:22 »
Tra quelli citati ho usato solo Google Libri. Funziona molto bene, è fruibile in modo semplice da qualunque dispositivo Android e da web e, come hai correttamente riportato, permette il caricamento di contenuti personali (senza DRM).

Ci sarebbe anche Kobo, ma non so se consente tale funzione.
Per lui ogni goccia che cadeva era un attimo che moriva. Sentiva il tempo scorrere dentro di lui, e ogni istante non poteva esser più ricatturato.


Al mondo ci sono solo 10 tipi di persone: quelli che capiscono il codice binario e quelli che non lo capiscono.

*

Heisenberg

  • *
  • 45
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Ebook cloud storage a confronto
« Risposta #2 il: Luglio 29, 2016, 18:50:30 »
No, Kobo non permette il caricamento di documenti personali.