*

Caramon77

  • Supremo Guardiano della Cambusa
  • *****
  • 1967
  • Sesso: Maschio
    • Fondatore
    • Mostra profilo
"forma preferita" (racconto, romanzo, saggio...)
« il: Dicembre 19, 2016, 13:24:20 »
Quale "formato" preferite leggere, fermo restando che penso leggiamo di tutto. Personalmente preferisco i racconti e voi? Saggi? Romanzi? E preferite siano conclusivi, oppure saghe? Preferite una forma compatta o piena di dettagli e sottotrame?
Per lui ogni goccia che cadeva era un attimo che moriva. Sentiva il tempo scorrere dentro di lui, e ogni istante non poteva esser più ricatturato.


Al mondo ci sono solo 10 tipi di persone: quelli che capiscono il codice binario e quelli che non lo capiscono.

*

A.l.e

  • ***
  • 106
    • Moderatore
    • Mostra profilo
Re:"forma preferita" (racconto, romanzo, saggio...)
« Risposta #1 il: Dicembre 19, 2016, 13:50:43 »
Bella domanda! Effettivamente leggo un po' di tutto, ma la forma che preferisco in assoluto è un ibrido tra quello che hai detto: romanzi autoconclusivi ma facenti parte di una serie. Un esempio lampante può essere Montalbano di Camilleri. La ramificazione della struttura non deve essere troppo complessa, altrimenti va a finire che mi ci perdo, ma neanche monotematica: ancora una volta serve un giusto equilibrio tra i due estremi. Le trilogie, se possibile, le inizio una volta concluse e le leggo d'un fiato, sennò con la memoria da pesce rosso che mi ritrovo, finisce che devo sempre partire dalle ultime 100 pagine del volume precedente  :confused:

*

Jane Eyre

  • ****
  • 725
  • Sesso: Femmina
    • HomoChePiùReadens
    • Mostra profilo
    • Parole d'Autore
Re:"forma preferita" (racconto, romanzo, saggio...)
« Risposta #2 il: Dicembre 19, 2016, 20:31:48 »
Io leggo prevalentemente romanzi classici, ma non disdegno i saggi; in p particolare, le biografie storiche, ma per piacermi debbono essere il meno possibile romanzate ed attinenti alla verità storica. L'autore deve essere il più possibile obiettivo e non infarcire il resoconto con giudizi personali.
Non amo particolarmente le saghe , perché quando il brodo è troppo allungato poi la storia perde originalità e smalto. E soprattutto, mi fanno venire i nervi i romanzi con finale amaro. Voglio il lieto fine!  😛😝

Inviato dal mio HUAWEI Y560-L01 utilizzando Tapatalk
« Ultima modifica: Dicembre 19, 2016, 20:34:40 da Jane Eyre »
Volere è potere