*

Jane Eyre

  • ****
  • 685
  • Sesso: Femmina
    • HomoChePiùReadens
    • Mostra profilo
    • Parole d'Autore
Vergogna agli hooligans! Giù le mani da Anna Frank!
« il: Ottobre 24, 2017, 14:01:41 »
Quando pensiamo che la nostra società abbia raggiunto il fondo e che non possa peggiorare oltre, ci si accorge, invece, che al peggio non c'è fine.
Mi riferisco all'abominevole atto compiuto dagli hooligans della Lazio ai danni della memoria di Anne Frank, simbolo universale della shoah.

Dico, ma cos'altro ancora dobbiamo vedere?? Come si sono permessi, quegli esseri..di accostare uno stupido sport alla figura di quella meravigliosa creatura???

Ho letto i suoi scritti, e ne sono rimasta incantata. Anne era una ragazzina straordinaria, ed è incredibile come sia riuscita a inventare fiabe e storie nel mezzo del dramma che stava vivendo..non è da tutti!
Aveva del talento, oh se ne aveva! Sarebbe sicuramente diventata scrittrice,  come lei stessa sognava, se solo non le avessero strappato la vita.. 😢
Volere è potere

*

Snoop

  • **
  • 135
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Vergogna agli hooligans! Giù le mani da Anna Frank!
« Risposta #1 il: Ottobre 24, 2017, 15:00:47 »
E' un fatto noto che nella tifoseria della Lazio ci siano gruppi fascisti purtroppo e la stupidità è un male del nostro mondo.
Poi tieni conto che tanti di questi tifosi in quanto a lettura avranno al massimo aperto la gazzetta dello sport nella loro vita.

*

Jane Eyre

  • ****
  • 685
  • Sesso: Femmina
    • HomoChePiùReadens
    • Mostra profilo
    • Parole d'Autore
Re:Vergogna agli hooligans! Giù le mani da Anna Frank!
« Risposta #2 il: Ottobre 24, 2017, 15:08:01 »
Ciao Snoop,
Che dire..io non ho mai voluto per forza associare tifo con ignoranza. Io stessa sono stata, da ragazza, molto tifosa, perciò, mi sentirei ipocrita..solo che apprendere dal telegiornale una cosa come questa mi ha sconvolto.
È vero che oggi tutto viene messo in burla e tutto è strumentalizzato, ma ora si esagera pesantemente.
Volere è potere

*

Jane Eyre

  • ****
  • 685
  • Sesso: Femmina
    • HomoChePiùReadens
    • Mostra profilo
    • Parole d'Autore
Re:Vergogna agli hooligans! Giù le mani da Anna Frank!
« Risposta #3 il: Ottobre 24, 2017, 15:39:48 »
Ora arriva la notizia che i calciatori dovranno leggere sul campo, prima del fischio d'inizio, un brano del Diario:

http://www.goal.com/it/notizie/serie-a-1-di-riflessione-sulla-shoah-e-una-lettura-dal-diario-di-/obo5pfvo52en12ghm0hzjiw8z

Iniziativa lodevole..peccato, però, che ci si ricordi del valore umano di questo libro solo quando scoppiano 'sti polveroni ...
Volere è potere

*

Snoop

  • **
  • 135
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Vergogna agli hooligans! Giù le mani da Anna Frank!
« Risposta #4 il: Ottobre 24, 2017, 15:48:41 »
Ciao Jane,
in effetti gesti simili mostrano assoluta mancanza di buon senso e sensibilità, quest'odio e l'esistenza stessa di fascisti mi lasciano veramente perplesso.
Non ho letto il diario ma lo riconduco all'immane tragedia di quella povera gente.

Ottima l'iniziativa, speriamo abbia qualche effetto  :smile: 

*

Snoop

  • **
  • 135
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Vergogna agli hooligans! Giù le mani da Anna Frank!
« Risposta #5 il: Ottobre 24, 2017, 15:56:39 »
Tra l'altro a proposito del discorso che facevo sulla gazzetta dello sport, bisogna ricordare che quando il nazismo prese piede la Germania era un pilastro della cultura nel mondo occidentale...

*

Caramon77

  • Supremo Guardiano della Cambusa
  • *****
  • 1872
  • Sesso: Maschio
    • Fondatore
    • Mostra profilo
Re:Vergogna agli hooligans! Giù le mani da Anna Frank!
« Risposta #6 il: Ottobre 25, 2017, 08:48:16 »
Nella sede (credo) della tifoseria bolognese (gli Ultras) si può ammirare una scritta a caratteri cubitali (non un classico imbrattamento di muro, una cosa organizzata e ben fatta, permanente diciamo) che credo spieghi oltre ogni dubbio di cosa parliamo:

"Quando il Bologna è tutto, tutto è giustificato".

La prima volta che l'ho vista mi sono fermato un attimo a leggere.

Tornando ai laziali per me hanno toppato in tutti i sensi. Da oggi ci sarà più gente in cerca del diario, ma non credo ci saranno più tifosi laziali.
Per lui ogni goccia che cadeva era un attimo che moriva. Sentiva il tempo scorrere dentro di lui, e ogni istante non poteva esser più ricatturato.


Al mondo ci sono solo 10 tipi di persone: quelli che capiscono il codice binario e quelli che non lo capiscono.

*

Caramon77

  • Supremo Guardiano della Cambusa
  • *****
  • 1872
  • Sesso: Maschio
    • Fondatore
    • Mostra profilo
Re:Vergogna agli hooligans! Giù le mani da Anna Frank!
« Risposta #7 il: Ottobre 26, 2017, 08:44:13 »
Ed ecco che, da parte romanista, si copriva la lettura di brani del diario con inni alla squadra...

Solo a me il mondo del calcio fa un pochino pena?
Per lui ogni goccia che cadeva era un attimo che moriva. Sentiva il tempo scorrere dentro di lui, e ogni istante non poteva esser più ricatturato.


Al mondo ci sono solo 10 tipi di persone: quelli che capiscono il codice binario e quelli che non lo capiscono.

*

Indiana Joe

  • Sua Tentacolositá
  • *****
  • 688
    • Fondatore
    • Mostra profilo
    • eLiterary Monstrosities
Re:Vergogna agli hooligans! Giù le mani da Anna Frank!
« Risposta #8 il: Ottobre 27, 2017, 20:01:04 »
Solo a me il mondo delle tifoserie di calcio fa un pochino pena?

Permettimi di correggere la frase, su cui concordo pienamente.

Per il resto, direi che non vi é nulla altro da aggiungere a questa disgustosa faccenda.
Richiedere letture, minuti di silenzio o simili non cambia certo i tifosi e la mentalità dei più beceri tra loro.

« Ultima modifica: Ottobre 27, 2017, 20:04:37 da Indiana Joe »
"Boa é a vida, mas melhor é o vinho" - Fernando Pessoa

*

Epsilon 2.0

  • Il cappellaio matto della sala da tè, creatore di asteroidi e di cerchi nel grana
  • *****
  • 159
  • Sesso: Maschio
    • Fondente
    • Mostra profilo
Re:Vergogna agli hooligans! Giù le mani da Anna Frank!
« Risposta #9 il: Novembre 06, 2017, 16:08:20 »
Perdonatemi se vado contro corrente.
Corre obbligo specificare che, per questioni di caso più che altro, sono sempre stato abbastanza vicino al mondo della cultura ebraica ricca di spunti (e di contraddizioni come qualsiasi altra) e quindi, da quel che segue, lungi da me qualsiasi considerazione che possa sminuirne il valore.
Francamente, però, trovo ridicole queste reazioni esagerate con gente pronta a battersi il petto e flagellarsi in pubblico per l'atto cretino di pochi ragazzotti (si parla, se non erro, di qualche decina di adesivi preparati da qualche imbecille).
Siete sicuri che leggere un brano del diario di Anna Frank allo stadio serva a qualcosa?!? Siete anzi sicuri che non sia addirittura controproducente? Al 99% delle persone che sono allo stadio, di ascoltare un brano del "diario" (ma anche della Divina Commedia se è per questo) non gliene può fregare di più, anzi! Finisce che alla fin fine la cosa li irriti e basta.
Comportamenti antisemiti negli stadi, poi, ce ne sono sempre stati da parte di diverse tifoserie così come tanti altri comportamenti beceri ed incivili.
Questo, sempre a parer mio, è voler mettere una pezza "tanto per"; la cultura e l'educazione le si imparano prima di entrare in uno stadio a partire dalla scuola e dalla famiglia.
Il mondo del calcio si scandalizza per una manciata di adesivi idioti? Inizino davvero a far entrare negli stadi solo persone tranquille e ad insegnare nelle scuole di calcio prima di tutto ai giovani(ssimi) calciatori cos'è l'educazione ed il rispetto di se stessi e del prossimo invece di regalare a destra ed a manca copie del "diario" che saranno ottime per equilibrare sedie e tavolini zoppicanti.
Altrimenti di che stiamo parlando?!?

*

Caramon77

  • Supremo Guardiano della Cambusa
  • *****
  • 1872
  • Sesso: Maschio
    • Fondatore
    • Mostra profilo
Re:Vergogna agli hooligans! Giù le mani da Anna Frank!
« Risposta #10 il: Novembre 07, 2017, 09:24:32 »
Da una parte comprendo la tua posizione e la trovo logica.

Dall'altra rivendico il diritto ed affermo la necessità di indignarsi per cose del genere, pena far passare una sempre meno velata accettazione. Non tua, ovvio, non mia, ma generale. Che sia sotto forma di distrazione (piccole cose, da pochi, piccoli uomini, non ci interessa, non è rilevante) o quasi di rivisitazione (si, va bene, c'è stato l'olocausto, abbiamo capito, mò basta capitano anche altre cose) se non di orribile approvazione, la mancanza di opposizione ferma significa lasciar passare un fiato di quel miasma che mai più deve tornare.

Non sto a difendere gli ebrei nello specifico, non sto ad incolpare il popolo tedesco (è cosa assai complessa capire la mentalità forgiata al tempo) ne faccio un discorso in generale, potrei citare non meno di una decina di popoli sottoposti a purga, da un'altra decina di popoli. E ci sarebbe da stupirsi, in certi casi, laddove comunità spesso considerate quasi sante hanno commesso atrocità che forse nemmeno i "nostri" poco meno di cento anni fa...

Quindi, in generale, quando vedo presa per i fondelli una persona al 100% innocente ed al 100% vittima di uomini che hanno agito per conseguenza di una cultura generalizzata, e non per un eccesso personale di violenza, mi oppongo con forza affinché tale cultura non ottenga da me nemmeno una goccia di benzina.

E questo nonstante io sia, forse, il più nazionalista, qui dentro. Ma l'amor (perduto) di Patria non tornerà (e non deve tornare) a suon di deportazioni.

Ribadisco che ho capito ciò che intendevi, in parte mi trovi d'accordo, ma credo che l'utilità di quelle reazioni non sia per i tifosi o per i responsabili, che tanto non hanno capito e non capirebbero. Serve a noi, serve a ribadire che non abbiamo ancora preso, di nuovo, quella malattia.
Per lui ogni goccia che cadeva era un attimo che moriva. Sentiva il tempo scorrere dentro di lui, e ogni istante non poteva esser più ricatturato.


Al mondo ci sono solo 10 tipi di persone: quelli che capiscono il codice binario e quelli che non lo capiscono.