Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - HubertPhava

Pagine: [1] 2 3 ... 10
1
Mondo Kindle / Re:Mobi o AZW3
« il: Ottobre 31, 2018, 01:17:41 »
azw3 senza esitazioni. E, se permetti un suggerimento, per convertire usa il tool da riga di comando "ebook-convert" che fa parte della suite di calibre.
Puoi regolare meglio le opzioni e soprattutto l'output ti mostra se co sono errori nel file di origine da poter correggere.
Maggiori info ( il manuale) qui:

https://manual.calibre-ebook.com/generated/en/cli-index.html

HP

2
Sala da tè / Re:richiesta un po' insolita...
« il: Ottobre 28, 2018, 13:14:24 »
Ciao Amalibri.... Non ti so aiutare ma un saluto te lo faccio con molto piacere   :smile-big: :smile-big:

HP

3
Sono abbastanza d'accordo con vds e le sue consideraioni sulla "evoluzione"  (mancata in realta') degli ereader.
Mi pare che nel tempo siano peggiorati.... Mancaza di tasti, software poco curati, lentissima evoluzione per gli schermi che si riduce a "nulla" per quanto riguarda la loro robustezza.
Si parlava gia' diversi anni fa di schermi di plastica, flessibili, robusti... chissa' dve son finiti.
Il duopolio k-k ha solo fatto male all'ecosistema ereaderesco, compreso quei ridicoli drm di adobe e amazon coni  quali ancora
(ancora! nel 2018!) facciamo i conti.
Eppure.... Io non uso ne' kobo ne' kindle ( ho un Muse-hd con la luce di Bookeen) e sono abbastanza soddisfatto ( in pratica fa solo da lettore, pur avendo onboard un browser che non ho  *mai* usato) ma se solo piglio in mano il mio vetiusto ma gajardo Opus da 5 pollici ( stessa marca) noto che veramente il suo software di lettura era migliore -ok, non ha la funzione "Search"- , pur essendo datato ( una su tutte: il trackpad con il quale seguire le note e' insuperabile).
A me basterebbe un 6 pollici ( ho avuto per un paio d'anni un 6,8: troppo grosso) con tasti, dizionari vari e installabili, che *segua precisamente* le indicazione del CSS imposto dagli editori ( pur conservando la possibilita' di personalizzare la lettura a piacere) e soprattutto con quel maledetto touch disattivabile. Cosa marianna gli costa mettere un tasto/bottone con su scritto "Touch On/ Touch Off" maledizione?
Io lo *odio* il touch quando non mi serve, ovvero per il 90% del tempo!
Ufff.......
:-))

HP

4
KoboClara  pare buonino ( anche se non certo economico :-) ) . Quanto all'uso di ADE, prova a cercare e leggere il blog di "Apprentice Alf"

HP

5
Questo potrebbe andare?

https://bookeen.com/collections/liseuse-bookeen/products/cybook-muse-light

Io ho l'HD ma solo perche' sono un maniaco....  :bashful:  ma il sofware e' lo stesso e, autorizzando il lettore con ADE, ci leggi quello che vuoi e preso da qualsiasi store, di epub.
Sempre se non sproteggi i tuoi libri ma sul comesifa, in  questo forum non e' consentito parlare.

HP

6
Creare un ebook : strumenti e tecniche / Re:Writer2ePub
« il: Agosto 26, 2018, 21:27:52 »
Ne trovi molte online. La pippa e' che non esiste un solo.... "dialetto" per le reg-expr ma diversi.
Ad esempio, quello di sigil e' diverso da quello di libreoffice, tanto per capirsi.

Un paio di link al volo:

https://www.yourinspirationweb.com/2010/05/12/espressioni-regolari-cosa-sono-e-come-iniziare/

http://www.w3big.com/it/regexp/default.html

http://www.marioconcina.it/blog/come-fare/guida-alle-espressioni-regolari-regex.html

Anche il manuale di Sigil contiene una appostia sezione con link interessanti; lo trovi qui:

https://github.com/Sigil-Ebook/Sigil/tree/master/docs

(e' il file "Sigil_User_Guide.epub" ).

Buona lettura....
;-)

HP


7
Creare un ebook : strumenti e tecniche / Re:Writer2ePub
« il: Agosto 10, 2018, 18:05:45 »
Saki, se vuoi provare PerfettEpub, in allegato l'ultima versione di cui dispongo.

HP

8
Creare un ebook : strumenti e tecniche / Re:Writer2ePub
« il: Agosto 09, 2018, 22:26:45 »
Come sono individuati gli a capo?
Intendo: se imposti come visibili i  i segni di formattazione (Cntrl-F10) ti vengono mostrati i vari "caratteri invisibili" per la formattazione del documento.
Se hai un a capo come interruzione di paragrafo, ahite', ti tocca fare a manina ogni modifica.
Se sono stati usati altri titi di accapo ( che so, interruzioni di un qualsiasi tipo) con l'estensione "Cerca e sostituisci  alternativo" puoi tentare di ricsolvere il problema. Forse anche con "Pepito Clenaer" ma la vedo gia' pi' dira

HP

9
Salve lettori stakanovisti... Come i vampiri, a volte ritorno. Non che mi allontani per motivi particolari se non la Vita Reale (TM)...
Comunque..  Attualmente nel Muse e' gia' bello sfoltito un saggio di Philip Gosse, "Storia della pirateria" che mi sta piacendo quasi come "I tre moschettieri" (ovvero tanto, per far patire Jane  :-)) ). DI carta ho in cottura "LA guerra civile spagnola" di Antony Beevor e, arrivato ieri, "Tibetan Peach Pie - Cronache di una vita immaginifica" di Tom Robbins, autore che mi piacissime! :-)  Data la sua eta', sospetto che non ci si possa aspettare un altro romanzo, maledizione ma pigliamo quel che arriva.
Intanto ho convertito un amico alla lettura di Lansdale e Vonnegut ma ancora non si decide a passa' al diGGitale ma ci stiamo lavorando.
Un grosso saluto a tutt*

HP

10
Cari amici,
   vorrei un vostro consiglio tecnico.

[Taja---]

Una possibilità sarebbe far scaricare direttamente dal nostro sito il file in formato .mobi (il che però in parte vanifica il fatto di metterlo sulle librerie; d'altro canto, però, l'epub rimane solo sulle librerie).

Ciao DaG... premesso che non ho sbirciato il sito ( no tempo, almeno fino a domani),  vorrei capire perche' questa opzione non sarebbe praticabile. Per questioni di licenza o altro? Giusto per capire...

Inoltre: mettendo a disposizione il file sul vostro sito, potete controllare la qualita' dello stesso e la compatibilita' ( mobi? azw3? ) magari fornendo uno o piu' file di estensione differente per i vari dispositivi amazon.


L'altra possibilità è spiegare sul nostro sito come fare per convertire un file epub in mobi. E anche qui, qual è la possibilità migliore? (Ma possiamo anche elencarne più d'una.) Vedo tre possibilità, con vantaggi e svantaggi:
  • Convertitori online come [questo](https://ebook.online-convert.com/convert-to-mobi). Lo conoscete? Ne conoscete altri che consigliate?
  • Calibre: ma richiederebbe a tutti di installare un programma e imparare a usarne almeno alcune delle funzioni, mentre spesso chi ha il Kindle apprezza proprio il fatto di non dover fare niente.
  • Credo che ci sia un funzionalità di Kindle per cui inviando un file a un certo indirizzo mail, arriva direttamente sul proprio Kindle convertito. Ne sapete di più?

Qualunque consiglio su queste alternative, o su altre a cui non ho pensato, è molto gradito!

Ciao,
Daniele

Credo che la 3) sia la piu' praticabile, se non intendete infognarvi in istruzioni che -pur essendo semplicissime- potrebbero esser complicate per chi vede il terzo click da fare col mouse come una difficolta' insormontabile.

La 3) resta praticabile se e solo se chi scarica il file ha un account amazon attivo: la mail a cui mandare l'eventuale epub  e' quella dell'account stesso. E' anche utile per chi, pur non avendo un computer su cui installare calibre, puo' fare tutto direttametne da kindle o da  dispositivo mobile (Occhio: ignoro come si  comportiino i dispostivi èppol ma sospetto che anche i loro proprietari ignorino cosa facciano quelle porcherie sotto i loro occhi :-) ).

Ignoro io, invece, come si comportino i vari convertitori online.

La soluzione ideale, per me e con computer a disposizione, sarebbe calibre: installi, attacchi il kindle, lo fai rilevare, gli dici di buttar nella memoria principale del dispositivo quel file li' e lui te lo manda e converte al volo. Ed essendo i vostri file privi di DRM ( suppongo...) manco i de-drm-tools toccherebbe installare, quindi...


My 2 ¢....

HP

11
Libro da stampare o ebook?
Per quello da stampare, passo. O meglio, ti direi di installate LaTEx, scaricare qualche  tutorial e usare quel software li' per compore il libro.
Per un ebook, dipende da cosa vuoi ottenere.
Un paio di consigli sarebbero questi:
1) scarica dalla sezione Download di wumingfoundation.com uno dei loro ebook, scompattalo e sbircia com'e' fatto il css: si tratta di css "standard" frutto della conversione da libreoffice con l'estensione "writer2epub" di Luca Calcinai et. al.  che imposta un css generico, facilmente modificabile e comprensibile. Per comprenderlo pero' devi
2) imparare un pochino di codice html e CSS.

HP

12
Installato teste' LO-6.0.1. Parte, funzica e ha almeno ( dico "almeno" perche' quel che mi premeva  era controllarne il funzionamento) ha almeno, dicevo, una feature aggiuntiva: l'esportazione nativa in epub!
E quindi fuochi d'artificio, hurra!, grida di giubilo e cricchi e ballacchi????
Ok, la risposta e' NO! Veramente ci sarebbe anche la risposta di riserva che inzia per "vaffa" e procede in maniera prevedibile ma la evito perche'il sistema mi metterebbe le stellette ma LO se ne meriterebbe un discreto numero.

Due su tutte:

1) non viene generato il CSS e tutte le formattazioni vengono brutalmente scritte nel file html. Con grande gioia di chi, volendo/dovendo modificare, si perderebbe nel simenon-iano Porto delle nebbie.

2) I due soli aggiustamenti che si possono fare sono: a) epub2 o epub3 e b) splitto a finepagina o splitto nelle intestazioni? Intestazioni che, ovviamente, non e' possibile impostare e si ignora se siano h1, h2 ,hx...

Menomale che writer2epub funzona ancora egregissimamente.....

Per ora, un'occasione persa ma vedremo....

HP

[Edit]
Dimenticavo. Le note vengono brutalmente cancellate,, sia i numerelli che le indicano nel testo sia "fisicamente" alla fine dell'epub. Inusabile.....

ri-HP

14
Buonnatale eh... :-)))

Ok, un lungo periodo di assenza dal forum ma non dalla lettura.
"Ballando nudi...." l'ho letto un paio d'anni fa e ho riportato le stesse impressioni di Caramon riguardo le convinzioni dell'autore su astrologia e alieni kidnappers... Ma io sono un residuato di materislista storico quindi, a parte la sezione astrologica di Internazionale ( che mi fa mori' dal ride), altro non sbircio che mi annoiano le rubriche. Anche se, a volte, invento oroscopi assolutamente fuori dai coppi per alcune colleghe...  :rotfl:

Di letto, ho molto ultimamente anche se magari con meno tempo. Ad esempio, Internazionale nel primo numero del 2018 ( o era l'ultimo del 2017?)  ha pubblicato una selezione di racconti/brani di scritt* palestinesi che mi e' piaciuto molto. Ho portato avati e terminato un libro di MArco Natalizi: Il buratitnaio dell'ultimo Zar, una biografia di Rasputin, personaggio intrigante. in Ordine sparso, Beatles vs Stones di John McMillian, una storia documentatissima sul rapporto fra Scarafaggi e Pietre ( gruppi che fra l'alro non apprezzo ma la storia e' interessante. Non mi piacciono manco le Harley-Davidson se e' per questo ma indovinate che noto ho?  :rotfl: :rotfl: ). Proseguendo, ho preso un numero di una pubblicazione settimanale della Gazzettadellosport (!) intitolato "Il circo volante Richtofen", storia della leggendaria squadriglia di caccia del Barone Rosso ( Ok, e' anche stata comandata da quel panzone di Himmler ma non e' stata colpa sua ).
HAn pubblicato l'ultimo romanzo di Lansdale con protagonisti Hap e Leonar: letto in un pomegiggio ed una serata di goduria e sono nell'ultimo quarto de "Il morso della reclusa" di Fred Vargas che ho preso ieri ( ritorna Adamsberg)  ed in coda ci sono "Nevada connection" di Winslow e un mattonone di Lukasz Kamienski "Shooting up" (Stoottitolo: Storia dell'uso militare delle droghe" che Utet pubblica di carta con la possibilita' di scaricare contestualmente l'epub che si prefiugura interessante.
Ah: per chi fosse interessato, ho finito di convertire "Difendere la Terra di Mezzo", saggio di WuMing 4 di un paio di anni fa, liberamente scaricabile dalla sezione download del sito wumingfoundation.com ( Maledizione: durnate la conversioni mi e' tornatissima la voglia sia di riguardare i tre film del "Signore..." che di rileggermi utta la saga da Il Silmarillon al "Signore...", passando per Lo Hobbit. Non ce la posso fare................)

Un ri-salutone a tutt*

HP

15
Mondo Kindle / Re:Kindle oasis
« il: Ottobre 16, 2017, 21:09:37 »
Io invece mi sento come di ritorno a casa coi 6" di Muse. Si tiene benissimo e entra bene nella mia ( ormai veneranda) pochette del Nook che mi feci prendere a Niu'York anni fa.
Ho fatto *molto* bene a dar via il T68 ( con il plus che chi lo ha preso ne e' estremamene contento ).

HP

16
Ho appena iniziato ( Prefazia e inizio Cap.5 ) del Dossier Hitler di cui dicevo sopra, dopo aver letto al volo l'ultimo di Carlotto con l'Alligatore come protagonista ( cavolo: manco il titolo ho guardato ;.).

(En passant: mi trovo molto bene col nuovo Muse-Hd. Solo non so come si comporti con le note poiche' in "Dossier..." ci sono si ma non son cliccabili e non ho voglia di inserire un libro "notato" solo per provare.
Poi relazionero' ampiamente e con pìcciars nella sez apposita)

HP

17
Area Generale e consigli per l'acquisto / Re:Flip-Flap
« il: Ottobre 08, 2017, 19:00:14 »
MI sa che un device android per leggere si possa rivelare un'esperienza frustrante in moltissimi casi.
Parlo di ereader "puro" e non tablet: col tablet, consci dei famosi e sviscerati limiti, ci leggiucchi e ci smazzi i pdf ma in un ereader l'androidita' mi sa possa solo essere un handicap, a meno di non poter disattivare/disinstallare molte applicazioni, parti dell software telefonico e mesaggistco e via cosi'.
Avere un sistema operativo che richiede certe caratteristiche hardware su un dispositivo limitato di risorse, porta solo a tanti porcoQQuì e porcollà, almeno per quanto ho potuto vedere.
Lasciamo android ai telefoni e alle autoradio che e' mejo.....
:-)

HP
[/quote]

18
Area Generale e consigli per l'acquisto / Flip-Flap
« il: Ottobre 07, 2017, 13:55:35 »
Oggi ho fatto flip e flap.
Flip: venduto a un amico il mio (ormai ex) Onyx T68.
Flap: ordinato Muse-HD su bookeen.com.

Le ragioni, se siete curiosi: il T68, pur essendo come tutti gli Onyx un fantastico pezzo di harware, ha su un software che definire una chiavica e' riduttivo. In teoria, essendo un device android con un buonissimo schermo, 6,8 pollici, i TASTI fisici, leggero e robusto, dovrebbe essere una bomba e invece mi sa che Onyx si affida ai famosi programmatori "babbuini jugoslavi" citati nelle "Storie della salamacchine" da Davide Bianchi (qui per capirsi) per ottenere un'esperienza di lettura frustrante e non risolvibile in pieno neanche usando buoni lettori da Google Play ( tipo moon+reader o Pocketbook, ad esempio).

Son qunidi ritornato a Bookeen prendendo Muse-HD. Ho ancora un vecchio ma ottimo Opus ed avevo venduto Odyssey solo perche' non aveva la funzione "Cerca", funzione abilitata (GRRRRRRRR) nel firmware aggiornato *il giorno dopo* che l'avevo ormai venduto.

Come Luke prima di me ( Luke: per chi lo ricorda, un regular nell'altro forum, e soprattutto colui che ha scritto l'estensione "witer2epub" per ottenere un epub direttamente da open/libre-office), considero il firmware di lettura di bookeen fra i migliori in circolazione.

Ne riparleremo quando mi arrivera'....

HP

19
Ri-salve a tutti dopo eoni.... :-)

Listo i miei ultimi leggimenti.
Ho avuto voglia di rileggere I Miserabili.... Ripigliato in mano, sono arrivato fino al punto in cui Valjean (ormai Madeleine) e' macerato dal dubboi se palesarsi o meno dopo esser stato "quasi" riconosciuto da Javert e li' mi son arenato; mi sa che lo stile di Hugo non fa piu' per me. Gia' avevo penato come un cane a rileggere Notre-Dame... ma coi Miserabili l'ho data su. Lo stile fogliettonottocentesco comincia a risultarmi indigesto, con quelle chilometrice e minuzione descrizioni anche di come cola la cera delle candele.

Poco prima e subito dopo I Miserabili, mi son letto quasi di un fiato e in ordine sparso:
Il combattente, di Karim Franceschi; diario di un ragazzo figlio di padre italiano e madre marocchina  che e' stato per tre mesi  a combattere con i curdi nell'inferno di Kobane e che e' riuscito a racontarla;
La grande storia della Prima Guerra Modiale, di Peter Hart;
L'uomo di neve e La stella del diavolo  di Jo Nesbø.

Ieri poi in libreria ho preso "il dossier Hitler" a cura di Eberle ed Hul; in pratica un resoconto sul dossier che quel lazzarone di Stalin fece segretamente compilare su quel lazzarone di Hitler e che e' emerso dagli archivi russi solo negli anni 90. E'  pubblicato da  Utet e contestualmente all'acquisto del cartaceo, si ha la possibilita' di scaricare l'epub o il mobi previa registrazione sull'utet-sito ( e ovviamente avendo il cartaceo sottomano che vi fanno delle domande ;.-).

HP

20
Sala da tè / Re:Saluti vacanzieri e intenzioni di lettura
« il: Luglio 24, 2017, 19:05:15 »
Io, se andra' bene, tre giorni a cavallo di ferragoso in giro in motoretta con due amici, quindi di leggere nisba ( in quei tre giorni... :laugh: ) .
Ho preso proprio samane "Nefertiti" di Zahi Awass e Brando QUilici; per quanto mi stia sui browns ZH ( padriino e padrone dell'arcologgia eggitta -cfr. Vulvia  :laugh: )  e' uno dei maggiori divulgatori/studiosi  del ramo.

ORa in lettura 8 e mi sa durera' un paio di settimane, Armageddon di Max Hastings, una visione... obliqua direi della II guerra mondiale. Ogni tanto vado a ròta con i saggi storici, specie sulle ultime GM  e sul Risorgimento, letture che mi danno da (ri)pensare e contemporaneamente mi fanno abbastanza inkatzare.

Sempre presenti sul T68, Winslow, Lansdale, DNA, Tom Robbins, i WuMing e Ellroy, pero'....

HP

Pagine: [1] 2 3 ... 10