*

Caramon77

  • Supremo Guardiano della Cambusa
  • *****
  • 2073
  • Sesso: Maschio
    • Fondatore
    • Mostra profilo
Amazon - Recensioni in cambio di sconti
« il: Novembre 21, 2016, 12:14:53 »
Questa moda dilagante è davvero fastidiosa! Mi riferisco alle recensioni effettuate da persone che hanno ottenuto sconti, se non forniture gratuite, in cambio di esse. Un po' mi stupisce che venga specificato ciò (ma ritengo che, almeno questo, Amazon lo pretenda, dopotutto il prezzo della transazione è noto e la verifica è possibile), ma questo non toglie che è comunque una recensione comprata.

Non fraintendiamoci, è capitato anche a me di ottenere un oggetto gratis per una recensione. Si trattava di una cover per Glo, anni fa. Recensii sul vecchio forum e su un mio blog. Capisco quindi la situazione, ma qui parliamo di un'incidenza notevolissima, in alcuni casi oltre il 50% delle opinioni!

Le recensioni online classiche sono certamente sensibili al medesimo problema, ma non sono su una piattaforma così universale e spesso non concorrono al calcolo di un gradimento (stelle, punti, ecc...), inoltre la figura del recensore è assai diversa. Spesso è persona nota nel micromondo del forum o del blog o nel macromondo della rete, insomma... non è un "tizio qualunque", senza offesa.

Oggi, leggendo le recensioni di una collana che vorrei regalare a mia moglie, faticavo a trovare recensioni non prezzolate tra le 100 disponibili!

Per lui ogni goccia che cadeva era un attimo che moriva. Sentiva il tempo scorrere dentro di lui, e ogni istante non poteva esser più ricatturato.


Al mondo ci sono solo 10 tipi di persone: quelli che capiscono il codice binario e quelli che non lo capiscono.

*

karamella

  • Recondite Armonie
  • *****
  • 592
  • Sesso: Maschio
    • Fondatore
    • Mostra profilo
Re:Amazon - Recensioni in cambio di sconti
« Risposta #1 il: Novembre 21, 2016, 17:16:41 »
Non saprei cosa risponderti dato che per fare acquisti non leggo mai le recensioni di altri clienti nè ne rilascio anche se mi viene proposto di farlo.

Guardando per curiosità alcune recensioni di prodotti Amazon mi senbra di vedere i commenti pubblicati da IBS sui libri messi in vendita.

A dare ascolto a tutti si finisce di fare la fine dell'asino di Buridano.. :p

Dopotutto se vai ad acquistare in negozio non avrai che consigli entusiastici dei commessi, chiedi all'oste se il suo vino è buono.. :rotfl:

Vorrei che tutti leggessero, non per diventare letterati o poeti, ma perchè nessuno sia più schiavo (G.Rodari)

Re:Amazon - Recensioni in cambio di sconti
« Risposta #2 il: Novembre 22, 2016, 07:22:26 »
Come per tutte le cose, chi ne abusa fa danno per tutti gli altri

L'utente italiano medio è un coglione di proporzioni immani.
Pensa che se l'oggetto fa schifo, dirlo nella recensione non gli faccia più avere "oggetti" scontati o gratuiti.

Io ho recensito 4 o 5 prodotti che mi hanno inviato gratuitamente. 2 powerbank. un caricabatterie e altro che nemmeno ricordo

Tutti realmente ottimi prodotti per il prezzo che hanno (uno è un semplice powerbank da 6000mAh al costo 9 euro e spicci).

Lo uso spesso a casa per caricare cose al volo, il pad della ps4 ad esempio visto che tengo il pad lontano dalla console e posso ricaricarlo mentre gioco sul divano. Non perde un colpo. E come ho scritto sempre nelle recensioni, a parte il voto più o meno elevato (io non sono mai andato oltre le 4 stellette) ho sempre aggiunto che mi riservavo di modificare la recensione se la batteria ad esempio del powerbank fosse morta nel giro di poco..cosa che per ora non è successa. E il venditore mi ha anche ringraziato per l'onestà.

Ne ho anche trovate molte, su altri prodotti, che anche se scontati la recensione li stroncava..evidentemente non tutti sono prezzolati :D

Per tornare al discorso di cui sopra dell'utente medio. Avete notato quanti idioti commentano le domande senza sapere la risposta?

Tizio chiede

Ma questo oggetto funziona così o così?

e sotto svariate risposte

Eh non lo so, devo ancora provarlo

Eh boh, è un regalo non saprei

Ah boh, lo uso per tutt'altro


Io mi rendo conto che ormai è stato sdoganato il diritto di essere idioti. Ma qui ce ne stiamo approfittando