Autore Topic: Che libro state leggendo?  (Letto 203927 volte)

Raspy

  • Bradipo
  • **
  • Post: 147
  • Favore delle tenebre
    • Utente n° 2
    • Mostra profilo
Re:Che libro state leggendo?
« Risposta #540 il: Luglio 27, 2020, 18:31:36 »
Dopo anni (circa 7-8) ho letto di nuovo un libro cartaceo per intero.

Volevo acquistare la nuova traduzione Urania de "La porta sull'estate" ma per non meglio specificati problemi di diritti non è stato possibile avere la versione ebook: ho comprato quindi il cartaceo.

Il libro davvero bello come lo ricordavo.
Honey, tact is for people who aren’t witty enough to be sarcastic.

karamella

  • Recondite Armonie
  • Amministratore
  • Homo Erectus
  • *****
  • Post: 660
    • Fondatore
    • Mostra profilo
Re:Che libro state leggendo?
« Risposta #541 il: Luglio 28, 2020, 13:24:44 »
Penso che l'editore ritenga che il costo copyright su un eventuale ebook non giustifichi il presunto guadagno.
Potrebbe anche essere dovuto ad un rilancio della vendita in edicola e librerie.

Misteri ingloriosi degli editori  :question:  :cat:
Poveri noi!

Raspy

  • Bradipo
  • **
  • Post: 147
  • Favore delle tenebre
    • Utente n° 2
    • Mostra profilo
Re:Che libro state leggendo?
« Risposta #542 il: Luglio 29, 2020, 13:45:10 »
Incrementare le vendite in edicola mi sembra improbabile.
Più che altro credo questioni legate ai diritti di pubblicazioni vecchi e non aggiornati all'era digitale.

Succedeva molto più spesso all'inizi quando lanciarono le collane da edicola Mondadori (Giallo, Urania, Segretissimo) in ebook; alcuni avevano il corrispettivo digitale altri invece solo cartacei però da tempo sembrava essersi risolta.

Boh. :question:
Honey, tact is for people who aren’t witty enough to be sarcastic.

Caramon77

  • Supremo Guardiano della Cambusa
  • Amministratore
  • Homo Readens Digitalis
  • *****
  • Post: 2223
    • Fondatore
    • Mostra profilo
Re:Che libro state leggendo?
« Risposta #543 il: Agosto 04, 2020, 10:34:41 »
Io nelle ultime settimane, causa superlavoro e stanchezza, ho tirato il freno a mano! Sono ancora su Farenheit...
Per lui ogni goccia che cadeva era un attimo che moriva. Sentiva il tempo scorrere dentro di lui, e ogni istante non poteva esser più ricatturato.


Al mondo ci sono solo 10 tipi di persone: quelli che capiscono il codice binario e quelli che non lo capiscono.

Caramon77

  • Supremo Guardiano della Cambusa
  • Amministratore
  • Homo Readens Digitalis
  • *****
  • Post: 2223
    • Fondatore
    • Mostra profilo
Re:Che libro state leggendo?
« Risposta #544 il: Settembre 14, 2020, 21:00:00 »
Finito Fahrenheit, bello, magari un po' improbabile. Non regge il confronto con 1984 che, per me, è un po' in concorrenza.

Ho anche iniziato e finito (per la seconda volta dopo molti anni) Player One di Ernest Cline. Davvero molto simpatico, fantascienza accessibile dalla quale è stato ricavato un film di Spielberg un po' diverso, ma anch'esso molto bello.

Ed ho iniziato The Martian. Un piccolo capolavoro, per adesso!
Per lui ogni goccia che cadeva era un attimo che moriva. Sentiva il tempo scorrere dentro di lui, e ogni istante non poteva esser più ricatturato.


Al mondo ci sono solo 10 tipi di persone: quelli che capiscono il codice binario e quelli che non lo capiscono.

sakitatu

  • Bradipo
  • **
  • Post: 165
    • Mostra profilo
Re:Che libro state leggendo?
« Risposta #545 il: Settembre 17, 2020, 16:07:43 »
Mi sto appassionando di semiotica!
Appena finito e consiglio tantissimo "I limiti dell'interpretazione" di Eco.
Appena finito Walther Ong " Oralità e scrittura" (approccio antropologico).
In lettura "Lector in fabulae" di Eco, e "Crudo e cotto", classico di antropologia di Lewis-Strauss.

Come romanzi, appena finito The sign of four - Conan Doyle, e in lettura: 1. Jerusalem di Alan Moore, 2. Nella quarta materia; e un tot di fumetti vari.
In rilettura per l'ennesima volta: 1. "Dracula", 2. "Elric di Melnibone"

Di solito mi pongo il limite di 5 libri alla volta. In questo periodo ho sforato...

Moebius

  • Trilobite
  • *
  • Post: 43
    • Mostra profilo
Re:Che libro state leggendo?
« Risposta #546 il: Settembre 19, 2020, 16:20:06 »
...
Ho anche iniziato e finito (per la seconda volta dopo molti anni) Player One di Ernest Cline. Davvero molto simpatico, fantascienza accessibile dalla quale è stato ricavato un film di Spielberg un po' diverso, ma anch'esso molto bello.
...
Ne ho letto 1/3, e l'ho mollato. Una realtà virtuale poco coerente, ma comunque dovrebbe essere lo sfondo di una azione/trama etc. Che non c'è.

karamella

  • Recondite Armonie
  • Amministratore
  • Homo Erectus
  • *****
  • Post: 660
    • Fondatore
    • Mostra profilo
Re:Che libro state leggendo?
« Risposta #547 il: Settembre 19, 2020, 19:21:28 »
Ebbene sì sono proprio io, le caramelle durano assai anche se invecchiano... :)

Vi ringrazio per avermi ricordato un ..libro? che iniziai nel 2011 ma non essendo esperto di videogame, (conoscevo solo tetris e pacman) lo avevo archiviato dopo un centinaio di pagine.

Lo ho riesumato ma ci capisco ancora meno, beati gli eterni fanciulli... che non dismettono mai la nostalgia dei tempi passati. :crying:

Cordialità a tutti e fate scorta di caramelle, mi raccomando: quelle brevettate col foro in centro  :laugh:
Poveri noi!

Caramon77

  • Supremo Guardiano della Cambusa
  • Amministratore
  • Homo Readens Digitalis
  • *****
  • Post: 2223
    • Fondatore
    • Mostra profilo
Re:Che libro state leggendo?
« Risposta #548 il: Settembre 19, 2020, 21:49:39 »
Io Player One l'ho divorato e ieri l'ho comprato anche in carta. Ho preso anche un altro libro dello stesso autore, ovvero "Armada".

Oggi ho terminato "The Martian" di Andy Weir. Piaciuto molto all'inizio (è scritto in forma di diario) poi un po' meno in seguito. Ha molte qualità, infatti ha vinto premi e ci hanno fatto un film che penso abbia raccolto solo elogi. Però laddove si passa dal diario alla narrazione manca di qualcosa. Forse di ritmo. Non latitano di certo i colpi di scena, sono parecchi, ma il lettore sa già che il geniale protagonista avrà una brillantissima soluzione per cavarcisi fuori. Comunque ho divorato anche questo e sono felice di averlo letto. A proposito... l'ho preso di carta nel periodo lock per poi ricordarmi che lo avevo anche in digitale. E in questi giorni sono passato dall'uno all'altro senza problemi (grazie alla forma "diario" è pieno di riferimenti all'inizio dei piccoli paragrafi, quindi non c'è bisogno di coerenza tra i numeri di pagina).

Attacco "Opera Aperta" di Umberto Eco, da consiglio di Sakitatu.
Per lui ogni goccia che cadeva era un attimo che moriva. Sentiva il tempo scorrere dentro di lui, e ogni istante non poteva esser più ricatturato.


Al mondo ci sono solo 10 tipi di persone: quelli che capiscono il codice binario e quelli che non lo capiscono.

karamella

  • Recondite Armonie
  • Amministratore
  • Homo Erectus
  • *****
  • Post: 660
    • Fondatore
    • Mostra profilo
Re:Che libro state leggendo?
« Risposta #549 il: Settembre 20, 2020, 12:43:48 »
Finito di rileggere  "l'era del diamante" di Neal Stephenson, un autore del 1995.
Consigliabile, come direbbe un polveroso venditore bancarellaro  :p
Sempre affascinante.

Non essendo portato alle recensioni vi rimando alla pagina di wikipedia
 https://it.wikipedia.org/wiki/L%27era_del_diamante

Buona lettura e cordialità.



« Ultima modifica: Settembre 20, 2020, 13:24:54 da karamella »
Poveri noi!

karamella

  • Recondite Armonie
  • Amministratore
  • Homo Erectus
  • *****
  • Post: 660
    • Fondatore
    • Mostra profilo
Re:Che libro state leggendo?
« Risposta #550 il: Settembre 21, 2020, 11:30:56 »
Salve

Citazione di Caramon77 su  "The Martian:

Non latitano di certo i colpi di scena, sono parecchi, ma il lettore sa già che il geniale protagonista avrà una brillantissima soluzione per cavarcisi fuori.


Poco tempo fa ho riletto "L'isola Misteriosa" di Jules Verne (1875) e tutto sommato mi ha fatto pensare che questi americani se la sono sempre sfangata grazie all'homo supersapiens del momento, in quel caso l'ingegner Cyrus Smith.  :lamp:

Cordialità e buona settimana a tutti.


« Ultima modifica: Settembre 21, 2020, 11:32:27 da karamella »
Poveri noi!

Raspy

  • Bradipo
  • **
  • Post: 147
  • Favore delle tenebre
    • Utente n° 2
    • Mostra profilo
Re:Che libro state leggendo?
« Risposta #551 il: Settembre 21, 2020, 13:47:08 »
Volendo cominciare a leggere un po' anche in inglese (visto che già Serie/Film/Radio/YT li fruisco all'80% in quella lingua) ho deciso di iniziare con qualcosa di semplice.
La saga Goosebumps (Piccoli Brividi in Italiano) di R. L. Stine.

Sono romanzi molti brevi (circa 3 ore di lettura) con un registro linguistico abbastanza semplice.

Ho finito il primo "Welcome to Dead House": carino ma nulla di eclatante.

Essendo un ragazzo degli anni '90 ricordavo questa serie con nostalgia; riletti da adulti fanno però molto meno effetto.

Il prossimo in lettura sarà invece "Il vichingo in technicolor" da poco ri-stampato da Urania (di nuovo come per la "Porta sull'estate" senza corrispettivo ebook per i soliti e fantomatici "problemi di diritti").
Honey, tact is for people who aren’t witty enough to be sarcastic.

Caramon77

  • Supremo Guardiano della Cambusa
  • Amministratore
  • Homo Readens Digitalis
  • *****
  • Post: 2223
    • Fondatore
    • Mostra profilo
Re:Che libro state leggendo?
« Risposta #552 il: Settembre 24, 2020, 20:36:45 »
@Karamella: è un po' come dici. Alla fine i momenti di pathos si annacquano molto, tanto sai che in qualche modo se la cavano. Mi pare che agli americani piaccia abbastanza preservare il protagonista ad ogni costo.
Per lui ogni goccia che cadeva era un attimo che moriva. Sentiva il tempo scorrere dentro di lui, e ogni istante non poteva esser più ricatturato.


Al mondo ci sono solo 10 tipi di persone: quelli che capiscono il codice binario e quelli che non lo capiscono.

Caramon77

  • Supremo Guardiano della Cambusa
  • Amministratore
  • Homo Readens Digitalis
  • *****
  • Post: 2223
    • Fondatore
    • Mostra profilo
Re:Che libro state leggendo?
« Risposta #553 il: Settembre 24, 2020, 20:39:28 »
Ho iniziato "La strada che porta al domani" di Bill Gates, scritto nel 1994 o 95. Lo possiedo da molti anni, forse una ventina. Prime 80 pagine belle, ma io sono di parte, si parla della storia dell'informatica...

Iniziato anche "Al di qua del Paradiso" di F.S. Fitzgerald. La forma "fisica" è quella del mammuth Newton Compton, ma non trovo che la traduzione sia vecchia e difficile come capita in questo genere di raccoltone. Non male, certamente sapeva scrivere ed aveva uno stile tutto suo.
Per lui ogni goccia che cadeva era un attimo che moriva. Sentiva il tempo scorrere dentro di lui, e ogni istante non poteva esser più ricatturato.


Al mondo ci sono solo 10 tipi di persone: quelli che capiscono il codice binario e quelli che non lo capiscono.