*

karamella

  • Recondite Armonie
  • *****
  • 550
  • Sesso: Maschio
    • Fondatore
    • Mostra profilo
Il mio ultimo selfie.
« il: Ottobre 07, 2018, 11:27:19 »
Questo è l'ultimo selfie che mi sono fatto.
Spero vi piaccia anche se ho dovuto pettinarmi un poco  :kiss:





Un premio a chi si ricorda l'anno del mio primo selfie :moneymouth:
Bei tempi quelli.. :ghost:
« Ultima modifica: Ottobre 07, 2018, 11:32:08 da karamella »
Vorrei che tutti leggessero, non per diventare letterati o poeti, ma perchè nessuno sia più schiavo (G.Rodari)

*

Caramon77

  • Supremo Guardiano della Cambusa
  • *****
  • 1996
  • Sesso: Maschio
    • Fondatore
    • Mostra profilo
Re:Il mio ultimo selfie.
« Risposta #1 il: Ottobre 07, 2018, 12:00:08 »
Bellissimo! Anche elegante a tuo modo  :clap: :clap:

L'anno... boh, la butto lì: 1968
Per lui ogni goccia che cadeva era un attimo che moriva. Sentiva il tempo scorrere dentro di lui, e ogni istante non poteva esser più ricatturato.


Al mondo ci sono solo 10 tipi di persone: quelli che capiscono il codice binario e quelli che non lo capiscono.

*

karamella

  • Recondite Armonie
  • *****
  • 550
  • Sesso: Maschio
    • Fondatore
    • Mostra profilo
Re:Il mio ultimo selfie.
« Risposta #2 il: Ottobre 07, 2018, 12:37:31 »
No parlavo di un mio post sul vecchio forum.

Credo comunque che la prima pubblicazione sul vecchio simplicisimum forum sia stata intorno al 2009/2011, non ricordo bene.
Erano i tempi del primo avatar di Lenneth e di un certo indiana joe nelle vesti di un evangelista con la testa di mosca, se ricordo bene.
Vorrei che tutti leggessero, non per diventare letterati o poeti, ma perchè nessuno sia più schiavo (G.Rodari)

*

Caramon77

  • Supremo Guardiano della Cambusa
  • *****
  • 1996
  • Sesso: Maschio
    • Fondatore
    • Mostra profilo
Re:Il mio ultimo selfie.
« Risposta #3 il: Ottobre 08, 2018, 15:16:07 »
Che ricordi!
Per lui ogni goccia che cadeva era un attimo che moriva. Sentiva il tempo scorrere dentro di lui, e ogni istante non poteva esser più ricatturato.


Al mondo ci sono solo 10 tipi di persone: quelli che capiscono il codice binario e quelli che non lo capiscono.

*

Indiana Joe

  • Sua Tentacolositá
  • *****
  • 730
    • Fondatore
    • Mostra profilo
    • eLiterary Monstrosities
Re:Il mio ultimo selfie.
« Risposta #4 il: Ottobre 12, 2018, 16:53:12 »
se ricordo bene.

Sempre stato il grande mostro di spaghetti volante simbolo del pastafarianesimo, ricordi malissimo.  :sweat:
"Boa é a vida, mas melhor é o vinho" - Fernando Pessoa

*

karamella

  • Recondite Armonie
  • *****
  • 550
  • Sesso: Maschio
    • Fondatore
    • Mostra profilo
Re:Il mio ultimo selfie.
« Risposta #5 il: Ottobre 12, 2018, 20:11:51 »
Spiacente contraddirti ma nel 2010 su simplicissimus forum  il tuo avatar era diverso dall'attuale

Lo ricordo benissimo perchè è stato l'anno in cui mi sono inscritto al forum,

Ad ogni modo mi sembra fosse simile a questo tant'è vero che mi sembrava un Evangelista. :rotfl:



Date le dimensioni che aveva sul forum non potrei giurarlo. :glasses-nerdy:
« Ultima modifica: Ottobre 12, 2018, 20:40:16 da karamella »
Vorrei che tutti leggessero, non per diventare letterati o poeti, ma perchè nessuno sia più schiavo (G.Rodari)

*

Indiana Joe

  • Sua Tentacolositá
  • *****
  • 730
    • Fondatore
    • Mostra profilo
    • eLiterary Monstrosities
Re:Il mio ultimo selfie.
« Risposta #6 il: Ottobre 14, 2018, 12:09:54 »
Era una versione modificata di quello!!!!!!!!! Ti pare una mosca? Ma in generale proprio dico! :rotfl: :rotfl: :rotfl:  :rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl:

https://it.wikipedia.org/wiki/Pastafarianesimo

Ho sempre avuto come avatar varianti del suddetto grande mostro di spaghetti, come quello che hai linkato (era editato per appararire con degli eReader in mano, prima invece ve ne era uno differente), ora invece ho Cthulhu, ben altra cosa!

Quanti ricordi mi stai riportando!  :bashful: :rotfl:
"Boa é a vida, mas melhor é o vinho" - Fernando Pessoa

*

karamella

  • Recondite Armonie
  • *****
  • 550
  • Sesso: Maschio
    • Fondatore
    • Mostra profilo
Re:Il mio ultimo selfie.
« Risposta #7 il: Ottobre 14, 2018, 12:24:06 »
Hai ragione ma penso che il disegnatore avesse in mente gli occhioni dei mosconi  pastafariani  :rotfl:




Erano veramente tempi più spensierati ed interessanti per l'evoluzione degli ereader in corso.

Ora non interessano quasi più a nessuno e molti non li riconoscono neppure.

Sull'autobus mi sono sentito chiedere perchè usavo uno smartcoso in bianco e nero... :cat:

D'altra parte non si può pretendere che vengano conosciute da tutti le differenze fra un clavicembalo ed un sintetizzatore... :confused:

Cordialità e buona domenica
« Ultima modifica: Ottobre 14, 2018, 18:02:56 da karamella »
Vorrei che tutti leggessero, non per diventare letterati o poeti, ma perchè nessuno sia più schiavo (G.Rodari)

*

Caramon77

  • Supremo Guardiano della Cambusa
  • *****
  • 1996
  • Sesso: Maschio
    • Fondatore
    • Mostra profilo
Re:Il mio ultimo selfie.
« Risposta #8 il: Ottobre 15, 2018, 08:51:01 »
Ma non sono spaghetti con le polpette, quelli?  :clap: :clap:
Per lui ogni goccia che cadeva era un attimo che moriva. Sentiva il tempo scorrere dentro di lui, e ogni istante non poteva esser più ricatturato.


Al mondo ci sono solo 10 tipi di persone: quelli che capiscono il codice binario e quelli che non lo capiscono.

*

Indiana Joe

  • Sua Tentacolositá
  • *****
  • 730
    • Fondatore
    • Mostra profilo
    • eLiterary Monstrosities
Re:Il mio ultimo selfie.
« Risposta #9 il: Ottobre 17, 2018, 13:43:28 »
Comunque vedo che Karamella ha fatto una doccia!  :rotfl: :tongue:
"Boa é a vida, mas melhor é o vinho" - Fernando Pessoa

*

karamella

  • Recondite Armonie
  • *****
  • 550
  • Sesso: Maschio
    • Fondatore
    • Mostra profilo
Re:Il mio ultimo selfie.
« Risposta #10 il: Ottobre 17, 2018, 13:54:18 »
Non è proprio così quello era un fake, questo è vero, è un mio sosia ottocentesco.
Comincio a pensare che la reincarnazione non sia una leggenda  :ghost:
« Ultima modifica: Ottobre 17, 2018, 13:56:46 da karamella »
Vorrei che tutti leggessero, non per diventare letterati o poeti, ma perchè nessuno sia più schiavo (G.Rodari)