Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - karamella

Pagine: 1 2 [3] 4 5 ... 31
41
Novità ed eventi / Re:Nuova legge sugli sconti in editoria
« il: Febbraio 08, 2020, 15:38:16 »
Concordo con te in tutto.

42
Su questo sito mi sembra che il significato del misterioso simbolo sia ben spiegato riferito all'organizzazione wikipedia.

https://it.wikipedia.org/wiki/Aiuto:Namespace

L'unica cosa che mi sembra di avere capito che il namespace  "ns0" è praticamente paragonabile alla cartella di root di una directory complessa in un documento html e simili.

Non saprei immaginare l'uso su una toc di un ebook.
A meno che non sia usata per rendere ogni stringa del libro una identità separata e non influenzabile da eventi esterni. Boh.. :question:

Cordialità

43
Ho trovato questo:

https://living-sun.com/it/html/302094-what-is-ltns0-for-html-xml.html

https://stackoverflow.com/questions/2604790/what-is-ns0-for

Io non ci capisco nulla.  :question:
Forse sul forum qualcuno potrà chiarirti le idee. :glasses-nerdy:

Chi vive sperando.... :laugh:

44
Sala da tè / Re:La rivoluzione degli eBook mai arrivata
« il: Gennaio 07, 2020, 20:15:10 »
Il truffatore li chiamava così ma erano praticamenti volumi di commento ed interpretazioni da parte di una marea di pseudo esperti di storia sacra che per contratto bisognava acquistare ogni tot mesi :cat: :cat: :cat: :cat:

45
Sala da tè / Re:La rivoluzione degli eBook mai arrivata
« il: Gennaio 06, 2020, 13:51:55 »
Nel mio caso il problema non esiste.

A parte la notevole quantità di di spazio (un billy 4 metri per tre di altezza con 8 ripiani, 32 metri di svilupppo di appoggio)  che richiede mia moglie, per mio conto ho eliminato tutto il cartaceo sostituibile con il digitale tenendo solo titoli  introvabili ed indispensabili (tipo la bibbia illustrata in ventuno volumi più gli aggiornamenti  :question: che venne acquistata con l'inganno 60 anni fa e mai aperta. :cat:)
Il totale dei titoli a mia disposizione è di circa 4000, decina più decina meno.
Il tutto in un paio di chiavette e di un disco ssd che mi serve come backup e gestione dei files
Anche io è dal 2010 che non acquisto cartaceo.
Che poi sia tutto asettico e senza profumi di colle e di feticismo per i tempi andati, non me ne può importare più di tanto.
Fra qualche anno passerà tutto agli eredi e mi ringrazieranno per non avere da gestire blocchi di carta stampata per loro indesiderata

D'altra parte ad ogni epoca il suo strumento altrimenti vedremmo gente leggere sull'autobus tavolette d'argilla con caratteri cuneiformi  :rotfl:

46
Sala da tè / Re:Auguri Natalizi et similia
« il: Dicembre 27, 2019, 20:11:24 »
Sono contento per i tuoi progressi nel vivere quotidiano, impegnati e vedrai che si farà tutto più chiaro.  :laugh:

47
Sala da tè / Auguri Natalizi et similia
« il: Dicembre 23, 2019, 12:20:37 »
Carissimi auguri a tutti di buone feste e felice anno nuovo.  :moneymouth: :moneymouth: :moneymouth:

Pregasi notare l'originalità del messaggio  :rotfl:

48
Finito di leggere :  "L'ambulante" di Peter Handke"

Uno strano libro che dovrebbe spiegare sotto forma di saggio lo sviluppo di una storia gialla.

Chissà, potrebbe essere utile a futuri scrittori.. personalmente lo giudico noiosetto.  :confused

Dello stesso autore sto iniziando : "Storie del dormiveglia"

Citazione della presentazione:

"Praterie, circhi, giostre: sono solo alcuni degli ambienti, spesso fantastici, che si ritrovano in questa raccolta di storie di Peter Handke. Sono sfondi particolari, programmaticamente antinaturalistici e artificiosi, quelli in cui si muovono i protagonisti delle vicende. Vicende narrate secondo una prospettiva sorprendente, in cui contenuto e tema appaiono costantemente elusi, posti tra parentesi, lasciati in sospeso. In compenso, Handke non rinuncia quasi mai al finale, spesso un vero e proprio colpo di scena che sembra mettere in discussione il concetto stesso di finzione. E proprio questa soglia dell’interrogazione è identificata dall’autore nel dormiveglia del titolo: il sonno, la visione, il sogno e il risveglio della coscienza sono evocati con una prosa nitida. Una prova di grande talento artistico, nella quale riecheggiano Kafka e Musil su tutti"

Mi sembra interessante, vi saprò dire.

50
Buona sera a tutti

Curiosando sulla schermata iniziale aprendo un epub con l'editor di calibre ho notato che da qualche tempo ad oggi nella sezione file browser html sotto la voce varie trovo oltre ai soliti content.opf e toc.ncx due file che non avevo mai notato: (vedi allegati)
 Mi chiedo a cosa servono, forse per qualche lettore della Apple  :question:

Grazie in anticipo per una eventuale risposta

Cordialità e buona domenica

[allegato perso durante l'upgrade del forum]

51
Tra i giallisti svedesi Arne Dahl è forse uno dei più impegnati nella denuncia sociale soprattutto nei riguardi degli abusi verso i minori e sulle problematiche della multietnicità
Non a tutti sono piaciuti per la durezzza con cui tratta argomenti scabrosi che possono infastidire.
A mio parere è uno dei migliori autori svedesi tra quelli che ho letto.

Certo non sono libri di evasione e non inducono all'ottimismo.

52
Credo che sia una precisa scelta.

D'altra parte anche con il formato kfx con  i font personali o quello dell'editore del libro in lettura il neretto non può essere modificato.

Probabilmente il firmware non può avere la possibilità di riconoscere e gestire centinaia di font.

53
In effetti se apro direttamente il dizionario il carattere varia. :)

La versione 5.12.2 non l'avevo scaricata perchè in pratica, da quel avevo letto su MR, è sostanzialmente identica a quella di prima.

54
Questo è uno screeshot del PW firmware 5.12.1.
Dovrebbe essere l'ultimo.
Correggimi se non è esatto

Forse è differente perchè tu hai aperto una pagina intera dal dizionario e non dalla pagina del libro.

55
Ho controllato sui miei dispositivi e su tutti il carattere dei dizionari, qualunque font si scelga fra quelli predefiniti, è sempre identico, un sans sherif assai simile al carattere che usa il forum o quello standard dei manuali kindle.

Per quelli inseriti dall'utente non saprei, ne ho a sufficienza dei predefiniti più eventualmente quello dell'editore che però è sempre troppo poco leggibile.

Spero di essermi spiegato correttamente.

Cordialità e buona serata.

56
Attenzione che dopo la maturazione la frutta fa una brutta fine ... :rotfl:

Per via dei libri non sono mai stato un accumulatore. Pensate che se lo fossi stato in sessantacinque anni di lettura quanti libri avrei dovuto immagazzinare?  :party:

57
Non ti sembra un pochetto presto?

Rassegnati che ne avrai assai ancora da passare di tempo in allegria. :smile-big:

Un uomo si deve sentire realizzato dopo aver fatto 3 cose:

 Avere un figlio, scritto un libro, e piantato un albero.


Così disse un saggio, naturalmente il senso dell'affermazione è un compendio del  vissuto complessivo.

Cordialità

58
Ahhhhh... allora mi conosci!!!!

«Raist, sono qui!» chiamò Caramon, agitando la mano dall'alto del carro da contadino che stava guidando; tredicenne, ma tanto alto e ampio di spalle che spesso veniva creduto più maturo"

I bei tempi di Dragonlance sono ormai un vago ricordo.... :ghost: :ghost: :ghost: :ghost:

A proposito, tempo fa non ti facevi chiamare "druido bianco" od era un altro appassionato? :question:

59
Mondo Kobo / Re:[TOPIC UFFICIALE] Kobo Clara HD
« il: Ottobre 15, 2019, 12:36:30 »
@karamella Perchè kepub è un formato proprietario, proprio come azw per kindle. Però il firmware del kobo ha interpreti per kepub, ePub, PDF, txt e parecchi altri, mentre kindle ...
Calibre (con un plugin) converte al volo mentre invia al reader ePub>kepub, senza appesantire il DB con le due versioni.

Grazie per le esaustive spiegazioni. :)

Cordialità.

60
Salve,
Premesso che non ho problemi di tap anche con caratteri molto piccoli la mia situazione è un poco più complesso.

I miei occhi includono una miopia -3 diottrie, astigmatismo, ambliopia corretta con lenti a prisma incorporato per la vista da lontano. Presbiopia 4 diottrie,  ambliopia assente fino ad un metro di distanza, corretta con occhiali a parte; se poi conoscete altri difetti che può avere un occhio fatemelo sapere.  :rotfl:

Nonostante tutto leggo bene con le lenti da presbite sia col 6 che con l'oasis 7 pollici.
é sufficiente giocare un poco con la grandezza dei caratteri e non vedo differenze notevoli.
Uso il Voyage 6" per le uscite nella metropoli e l'oasis per il riposo in poltrona
Le uniche cose che non sopporto son la lettura in orizzontale e il giustificato dato che l'occhio tende a perdersi nelle variazione delle spaziature talvolta troppo differenti tra loro

Trovo molto utile l'opzione del formato kfx che permette al reader il cambio dell'allineamento a prescindere dalla proposta degli editori che adorano la giustificazione del testo. :freaked-out:
D''altra parte non cambierei mai la marca dei miei dispositivi che uso da dieci anni anche perchè in tutto questo tempo non ho trovato nemeno un picolo bug da potere esibire. :party:
Scusate questo post geriatrico. :ghost:

Cordialità e buona giornata.


Pagine: 1 2 [3] 4 5 ... 31