*

Epsilon 2.0

  • Il cappellaio matto della sala da tè, creatore di asteroidi e di cerchi nel grana
  • *****
  • 171
  • Sesso: Maschio
    • Fondente
    • Mostra profilo
Re:Che succede?
« Risposta #20 il: Dicembre 28, 2018, 13:48:41 »
Ricorda che tutto passa

*

Caramon77

  • Supremo Guardiano della Cambusa
  • *****
  • 2073
  • Sesso: Maschio
    • Fondatore
    • Mostra profilo
Re:Che succede?
« Risposta #21 il: Dicembre 30, 2018, 13:00:02 »
Tutto? Forse. Ma molte cose lasciano cicatrici. Di cui essere gelosi, probabilmente, ma in questo periodo mi chiedo se non sia troppo complicata l'esistenza che ci siamo costruiti. Osservo i bambini e capisco come dovrebbe essere il mondo... ovvero lineare: desiderio->richiesta; insoddisfazione->rifiuto; poi energia, voglia di vivere e giocare, immediatezza, godimento dell'istante presente.

Un'atteggiamento che porterebbe, probabilmente, ad una morte prematura (rispetto all'aspettativa attuale), ma dopo aver molto vissuto.

I grandi hanno mille doveri, pratiche burocratiche, pensieri, mandare giù bocconi amari, orari, procedure, inconvenienti, sopportazione, abnegazione, tasse, delusioni, sforzi.

Un atteggiamento che porta ad una morte tardiva, ma dopo aver a lungo "funzionato" spesso per altri, per lo meno al 50% per lo Stato (tra tasse all'origine del reddito e tasse al momento dell'acquisto). Poi per altri, inteso come esseri viventi, perché la presenza a questa e quella cerimonia, perché quel collega va sopportato, perché questo e quello. Poi altri inteso come altri impedimenti alla vita diretta e posseduta. Tempo buttato in trasferimenti, io per esempio quando non mi muovo in moto mi faccio un ora e mezza di bus al giorno.

Cosa resta? A qualcuno, più bravo o più fortunato di me, resta molto. A tanta umanità restano briciole, mentre fuori il sole splende, briciole del tempo che ci sembra così abbondante.

Ha senso? Oppure, senza pensare a ribellioni ed anarchia, per carità, sarebbe da ripensare un po' tutto, non per cambiare il mondo, ma per dare la possibilità, a chi lo volesse, di vivere diversamente?

O forse la possibilità già c'è? Forse con la riduzione dei beni di consumo e delle false esigenze possiamo accedere ad una maggiore libertà? Ma come, se solo per vivere è necessario lavorare piegandosi a ciò che si trova, tenendo per sé una piccola parte, e comprare almeno ciò che è essenziale, che è ulteriormente tassato, e pagare bollette che sono in buona parte tasse e non consumi... e...ccetera?
Per lui ogni goccia che cadeva era un attimo che moriva. Sentiva il tempo scorrere dentro di lui, e ogni istante non poteva esser più ricatturato.


Al mondo ci sono solo 10 tipi di persone: quelli che capiscono il codice binario e quelli che non lo capiscono.

*

Jane Eyre

  • ****
  • 788
  • Sesso: Femmina
    • HomoChePiùReadens
    • Mostra profilo
    • Parole d'Autore
Re:Che succede?
« Risposta #22 il: Aprile 26, 2019, 22:50:29 »
È passata pure Pasqua...ragà....il forum è ancora così?? In stato di completo abbandono :(
Capisco le difficoltà personali, ma fino ad un certo punto. Così il forum muore..!

Inviato dal mio SM-N7505 utilizzando Tapatalk

Volere è potere

*

karamella

  • Recondite Armonie
  • *****
  • 592
  • Sesso: Maschio
    • Fondatore
    • Mostra profilo
Re:Che succede?
« Risposta #23 il: Aprile 27, 2019, 12:05:28 »
Ti faccio rispondere da Francesco Guccini


https://youtu.be/9-vD3va66us?t=9
« Ultima modifica: Aprile 27, 2019, 12:15:05 da karamella »
Vorrei che tutti leggessero, non per diventare letterati o poeti, ma perchè nessuno sia più schiavo (G.Rodari)

*

Jane Eyre

  • ****
  • 788
  • Sesso: Femmina
    • HomoChePiùReadens
    • Mostra profilo
    • Parole d'Autore
Re:Che succede?
« Risposta #24 il: Aprile 27, 2019, 12:36:42 »
Grande Guccini *_*
L'hai scelta bene... :)

Ma...

Scherzi a parte.. siamo messi così male?? :(
Volere è potere

*

Caramon77

  • Supremo Guardiano della Cambusa
  • *****
  • 2073
  • Sesso: Maschio
    • Fondatore
    • Mostra profilo
Re:Che succede?
« Risposta #25 il: Aprile 28, 2019, 13:00:18 »
Gli utenti non scrivono. Penso non ci sia da aggiungere altro. E' evidente che siamo tutti presi da altre cose, oppure ci sono sistemi più appetibili, chessò... facebook...
Per lui ogni goccia che cadeva era un attimo che moriva. Sentiva il tempo scorrere dentro di lui, e ogni istante non poteva esser più ricatturato.


Al mondo ci sono solo 10 tipi di persone: quelli che capiscono il codice binario e quelli che non lo capiscono.

*

Indiana Joe

  • Sua Tentacolositá
  • *****
  • 739
    • Fondatore
    • Mostra profilo
    • eLiterary Monstrosities
Re:Che succede?
« Risposta #26 il: Aprile 29, 2019, 12:27:48 »
È passata pure Pasqua...ragà....il forum è ancora così?? In stato di completo abbandono :(
Capisco le difficoltà personali, ma fino ad un certo punto. Così il forum muore..!

Inviato dal mio SM-N7505 utilizzando Tapatalk

Idee, suggerimenti e quant'altro sono ben accetti. Gli utenti mica li possiamo costringere a postare. :)
Inoltre nel 2019 i forum sono praticamente sorpassati dalla facilità di utilizzo di piattaforme come Facebook, gruppi Whatsapp e simili.

Se hai voglia di imbarcarti ad aiutarci, facci sapere che un posto al timone lo si trova sempre.

Per i problemi tecnici ti invito invece a scrivere direttamente a Lenneth per messaggio privato, dovrebbe ricevere notifiche rapide e vedere come agire. ;)
"Boa é a vida, mas melhor é o vinho" - Fernando Pessoa

*

Jane Eyre

  • ****
  • 788
  • Sesso: Femmina
    • HomoChePiùReadens
    • Mostra profilo
    • Parole d'Autore
Re:Che succede?
« Risposta #27 il: Aprile 29, 2019, 16:50:55 »
Un po' è vero. Oggi tutti vogliono il dinamismo dei social..sarà per questo che ogni tanto sento il bisogno di scappare! :p
Volere è potere

*

karamella

  • Recondite Armonie
  • *****
  • 592
  • Sesso: Maschio
    • Fondatore
    • Mostra profilo
Re:Che succede?
« Risposta #28 il: Aprile 30, 2019, 11:19:23 »
Non posso dare pareri,

I cosidetti social non li ho mai  usati nè mai li userò.
Non possiedo nemmeno lo smartcoso e mai ne possederò uno.

Sarò anche antisociale ma vivo bene così.
Leggo i miei quotidiani cartacei e mi bastano i contatti tramite telefono ed eventuali lettere.

Naturalmente poi un paio d'ore al giorno per sfogliare su internet come vanno il mondo e questo rigoglioso forum  :party:

Cordialità
Vorrei che tutti leggessero, non per diventare letterati o poeti, ma perchè nessuno sia più schiavo (G.Rodari)

*

Jane Eyre

  • ****
  • 788
  • Sesso: Femmina
    • HomoChePiùReadens
    • Mostra profilo
    • Parole d'Autore
Re:Che succede?
« Risposta #29 il: Aprile 30, 2019, 11:53:57 »
In questo mondo superficiale e frenetico, trovare ancora una persona che scrive lettere invece dei messaggi..è qualcosa di speciale *_*
 :good: :rainbow: :rose: :love:
« Ultima modifica: Aprile 30, 2019, 11:56:12 da Jane Eyre »
Volere è potere

*

Snoop

  • **
  • 145
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Che succede?
« Risposta #30 il: Aprile 30, 2019, 17:14:41 »
Ho così tanti libri da leggere che dedico poco tempo a internet  :smile:

*

Snoop

  • **
  • 145
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Che succede?
« Risposta #31 il: Aprile 30, 2019, 17:22:37 »
Ad esempio ultimamente sto usufruendo anche degli ebook che dà in prestito il sistema bibliotecario che opera in Lombardia.
Che bella cosa il progresso tecnologico!

*

Caramon77

  • Supremo Guardiano della Cambusa
  • *****
  • 2073
  • Sesso: Maschio
    • Fondatore
    • Mostra profilo
Re:Che succede?
« Risposta #32 il: Maggio 04, 2019, 15:30:04 »
Infatti il progresso ha molti aspetti positivi, ma ovviamente ne ha anche di sgradevoli. Io mi sono iscritto a Facebook da un paio di mesi, non posto niente se non i miei racconti che sto pensando di eliminare, al che... non posterei più nulla, forse. Però i gruppi di discussione su tematiche a me care sono interessanti e non richiedono l'iscrizione a svariati forum. Che comunque restano piattaforme interessanti e diverse, dove i contenuti restano, sono organizzati e gestiti.
Per lui ogni goccia che cadeva era un attimo che moriva. Sentiva il tempo scorrere dentro di lui, e ogni istante non poteva esser più ricatturato.


Al mondo ci sono solo 10 tipi di persone: quelli che capiscono il codice binario e quelli che non lo capiscono.

*

Snoop

  • **
  • 145
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Che succede?
« Risposta #33 il: Maggio 13, 2019, 12:05:18 »
Io facebook lo uso solo per vedere contenuti pubblicati da pagine umoristiche e farmi due risate oppure pagine con altri contenuti, ad esempio l'altro giorno c'era la foto dall'alto della Reggia di Caserta innevata e si vede in maniera definita che giardini e palazzo costituiscono una grande forma di violino, molto curioso.
Era una foto apparsa anche su siti web ma non passo molto tempo sui siti.

*

Caramon77

  • Supremo Guardiano della Cambusa
  • *****
  • 2073
  • Sesso: Maschio
    • Fondatore
    • Mostra profilo
Re:Che succede?
« Risposta #34 il: Maggio 13, 2019, 22:19:47 »
In verità ci sono gruppi di discussione, anche sulla letteratura, molto interessanti e seguiti da migliaia di utenti. Forse il tempo dei forum è finito, forse, invece, è solo una moda, dopotutto nei forum la roba resta, viene organizzata per una comoda consultazione e poi... non so mi pare come un club, mentre Facebook mi dà più l'idea di una... ammucchiata.
Per lui ogni goccia che cadeva era un attimo che moriva. Sentiva il tempo scorrere dentro di lui, e ogni istante non poteva esser più ricatturato.


Al mondo ci sono solo 10 tipi di persone: quelli che capiscono il codice binario e quelli che non lo capiscono.

*

Jane Eyre

  • ****
  • 788
  • Sesso: Femmina
    • HomoChePiùReadens
    • Mostra profilo
    • Parole d'Autore
Re:Che succede?
« Risposta #35 il: Maggio 16, 2019, 18:15:24 »
Ho segnalato a Lenneth!
Grazie!
Nel frattempo, ho notato che il comportamento strano avviene solo sull'indice! Ignorando la cosa e passando direttamente all'interno del forum, tutto torna a funzionare correttamente.
Buonasera!
Ho notato adesso che, finalmente, gli avatar sono tornati visibili anche tramite Tapatalk (non comparivano da parecchio)
L'index forum via browser web sul computer, invece, è ancora come prima.
Volere è potere

*

Snoop

  • **
  • 145
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Che succede?
« Risposta #36 il: Maggio 17, 2019, 14:13:11 »
In verità ci sono gruppi di discussione, anche sulla letteratura, molto interessanti e seguiti da migliaia di utenti. Forse il tempo dei forum è finito, forse, invece, è solo una moda, dopotutto nei forum la roba resta, viene organizzata per una comoda consultazione e poi... non so mi pare come un club, mentre Facebook mi dà più l'idea di una... ammucchiata.
Si, appartengo ad uno di questi gruppi e ho scoperto qualche libro carino che non conoscevo come La banda degli invisibili e Nel mare ci sono i coccodrilli.